<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=364200850964801&amp;ev=PageView&amp;noscript=1"> I segreti per un software di successo - Step 3: sicurezza integrata, fin dall'inizio
  Select your location
Austria

Austria

Czech Republic

Czech Republic

Germany

Germany

Italy

Italy

The Netherlands

The Netherlands

Romania

Romania

I segreti per un software di successo - Step 3: sicurezza integrata, fin dall'inizio

Dalle cartelle cliniche alle informazioni sugli stipendi, dai dettagli delle carte di credito ai dati commerciali: un volume crescente di informazioni sensibili è digitalizzato e conservato nel cloud - un Valhalla per gli hacker. Evitare i cyberattacchi richiede alle organizzazioni di intraprendere una vasta gamma di azioni, tra cui l'uso di software sicuro. In Cegeka, integriamo la sicurezza in ogni applicazione software che sviluppiamo. Inoltre, ogni applicazione soddisfa sempre le leggi e i regolamenti sulla privacy.

Successful_Software_Building_Security_Featured_Image_1024x521

La sicurezza è sempre stata chiave per le applicazioni software. Tuttavia, poiché i cyberattacchi diventano più frequenti, più sofisticati e più maligni, la necessità di un software che sia veramente sicuro fin dalla progettazione è ora più cruciale che mai. Ecco perché la cultura di sviluppo di Cegeka si concentra sempre più sullo sviluppo di codice sicuro: i nostri ingegneri software prendono in considerazione la sicurezza in ogni fase del ciclo di sviluppo - dal design alla pianificazione, fino alla realizzazione e all'implementazione.

I nostri ingegneri integrano la sicurezza in ogni fase del ciclo di sviluppo software - dalla pianificazione fino alla realizzazione e all'implementazione.

Planning: definire le caratteristiche di sicurezza rilevanti

In effetti, la produzione di applicazioni sicure inizia prima della fase di costruzione effettiva del software. Cegeka dà il via ad ogni progetto di sviluppo con una serie di workshop per chiarire aspettative ed esigenze. Durante questa fase di Foundation, il team di progetto prepara una lista di requisiti funzionali e non funzionali, comprese le caratteristiche di sicurezza come l'autorizzazione e l'autenticazione.

Scopri perché la fase di Foundation è la base del successo di ogni progetto di sviluppo software.

Come definiamo le caratteristiche di sicurezza necessarie

Fattori come il tipo di applicazione e l'ambito di utilizzo hanno un chiaro effetto sui requisiti di sicurezza. Un'applicazione usata per una campagna di marketing una tantum, per esempio, richiederà meno sicurezza di applicazioni più complesse che contengono dati sensibili, come l'applicazione che abbiamo costruito per Kind & Gezin per calcolare e pagare gli assegni familiari.

Sviluppo e rilascio: garantire la sicurezza in tutto lo sviluppo del software

Quando progettiamo  un'applicazione, mentre scriviamo il codice e appena prima di rilasciarlo, aderiamo a una vasta gamma di best practices per scoprire e correggere la vulnerabilità - e, di conseguenza, ridurre il rischio di potenziali problemi di sicurezza. Le best practice includono:

  • Threat Modeling: identifichiamo probabili cyberattacchi e integriamo le contromisure nelle nostre applicazioni;
  • Revisioni della qualità del codice: revisioni automatiche e continue del codice - spesso accompagnate da test manuali - aiutano a trovare potenziali debolezze nel codice e a correggerle;
  • Test PEN (penetrazione): prima di distribuire un'applicazione, i professionisti della sicurezza del nostro Security Operations Center (SOC) simulano possibili attacchi per individuare vulnerabilità che potrebbero essere state trascurate dai nostri sviluppatori;
  • Controllo della sicurezza del software open-source: utilizzando gli strumenti dell'Open Web Application Security Project (OWASP), le nostre applicazioni sono costantemente scansionate per rilevare le vulnerabilità open source e verificare la conformità con le licenze open source.

Conformità delle licenze Open Source

Il software che costruiamo non è costruito totalmente da zero. Spesso ci avvaliamo di framework open source che, se non gestiti bene, rappresentano una minaccia alla sicurezza. Per minimizzare e/o mitigare i rischi di sicurezza, monitoriamo costantemente le nostre applicazioni utilizzando il rapporto OWASP top 10 come linea guida. OWASP delinea i problemi di sicurezza per le applicazioni web, aiutandoci a individuare le vulnerabilità nell'autenticazione, l'esposizione dei dati sensibili, i controlli di accesso interrotti, le configurazioni errate di sicurezza, ecc. mentre sviluppiamo e testiamo le applicazioni. Le nostre best practice relative al software open source sono stabilite in una politica di conformità che descrive come usare, controllare e distribuire il software open source.

Adottare il modo corretto di lavorare

La necessità di sicurezza e conformità durante il ciclo di sviluppo del software cresce in modo esponenziale, Cegeka ha investito molto in sessioni di formazione per gli sviluppatori. Inoltre, condividiamo costantemente le best practice, le politiche e liste di controllo per garantire che la sicurezza sia saldamente integrata nel DNA della nostra fabbrica digitale.
Oltre ai nostri sviluppatori software, anche i nostri team di vendita mettono sempre più in evidenza e considerano aspetti legati alla "sicurezza" e alla privacy nelle loro offerte. Grazie al nostro approccio security-first, potete essere certi che il vostro software soddisferà i più alti requisiti di sicurezza possibili e sarà conforme a tutte le leggi e i regolamenti relativi alla sicurezza.

È fondamentale che tutte le persone coinvolte nel progetto abbraccino una mentalità incentrata sulla sicurezza, dagli sviluppatori software ai responsabili alle vendite.

New call-to-action