Cegeka ha presentato il bilancio di esercizio 2015 con una crescita del 31% del fatturato complessivo del gruppo, che ha raggiunto i 369 milioni di Euro. L’utile operativo è cresciuto del 18%, corrispondente al 6% del fatturato. I progetti di sviluppo per il 2016 sono altrettanto ambiziosi, poiché il gruppo intende capitalizzare l’investimento del nuovo data center, recentemente allestito nella regione del Limburgo Olandese e prevede ulteriori nuove acquisizioni in paesi di lingua tedesca. Per implementare queste strategie sono stati nominati dei nuovi amministratori e potenziate le strutture di management.

Hasselt-Milano, 6 maggio 2016. Cegeka cresce per il dodicesimo anno consecutivo. Al lordo dei contratti in corso, l’azienda nel 2015 ha realizzato un fatturato di 368, 32 milioni di Euro, che rappresenta una crescita del 31% rispetto ai 280,44 milioni di Euro raggiunti nel 2014, raddoppiando così la percentuale di crescita rispetto all'anno precedente (17%).

"Stiamo ottenendo ottimi risultati e grazie a questa rapida crescita siamo entrati nel segmento dei fornitori europei ICT di medie dimensioni” ha dichiarato il CEO André Knaepen. "Questo non significa che stiamo abbandonando le nostre radici. Una delle nostre principali caratteristiche è sempre stata la capacità di lavorare a stretto contatto con i clienti e vogliamo continuare a operare in questa direzione. Abbiamo le competenze e le strutture per affrontare grandi progetti per grandi imprese, ma abbiamo mantenuto la necessaria flessibilità per gestire le nostre attività in modo agile e snello. Pensare in modo proattivo insieme ai clienti, per identificare soluzioni adeguate in grado di creare valore, rimane un pilastro fondamentale della nostra filosofia aziendale”.

Crescita autonoma e acquisizioni. 
La crescita del gruppo deriva in gran parte (22%) dall’acquisizione di Brain Force, è avvenuta alla fine del 2014. Questa acquisizione aveva inciso sui dati del bilancio 2014 solo per tre mesi, mentre nel 2015 i dati sono stati consolidati per tutto l’anno solare. Anche l’acquisizione di Edan Business Solutions di Gand ha contribuito all’aumento del fatturato. Questa acquisizione è stata completata nel mese di luglio 2015 pertanto i risultati di fatturato hanno contribuito solo per sei mesi.

La rimanente crescita del 9% è stata raggiunta attraverso uno sviluppo organico del business, distribuita in modo omogeneo in tutte le aree dell’offerta Cegeka: servizi professionali, infrastrutture e software. La joint venture con Cegeka-DSA nei Paesi Bassi ha iniziato a raccogliere i frutti degli investimenti effettuati e ha registrato un aumento dei profitti del 55%. Nella regione di lingua francese del Belgio, la controllata Gruppo NSI conferma la sua crescita del 2014, realizzando in un fatturato di circa 42 milioni di Euro con maggiori profitti del 18%.

Crescita dei margini operativi e nuovi investimenti
Il margine operativo di Cegeka è cresciuto del 18% salendo a 23 milioni di Euro. Il gruppo ha effettuato significativi investimenti in innovazione e per consolidare e rafforzare la sua dimensione internazionale. Il nuovo data center nella città olandese di Geleen ha rappresentato un investimento di circa 15 milioni di euro. Oltre a ciò Cegeka ha anche investito in infrastrutture cloud di Microsoft e nell'acquisizione di specialisti ERP da parte di Edan Business Solutions.

André Knaepen ha illustrato le ambizioni europee del gruppo per il 2016: "Stiamo valutando possibili ulteriori acquisizioni nei Paesi in cui siamo già attivi, come ad esempio l’acquisto, avvenuto nello scorso mese di marzo, di DanubeIT, una società austriaca che ci consente di rafforzare la nostra posizione nell’area di lingua tedesca. Nello stesso tempo stiamo investendo in soluzioni di nicchia come Blockchain, un’innovativa applicazione per il mercato finanziario e prevediamo anche ulteriori investimenti per rafforzare il nostro centro di competenza dedicato all’industria alimentare. A fianco della nostra attuale offerta, queste soluzioni ci consentiranno di continuare la nostra crescita” ha concluso André Knaepen.

Nuovi country manager diventano i referenti locali per i clienti
Cegeka si è strutturata con un’organizzazione in grado di offrire una gestione globale dei clienti internazionali, sfruttando tutte le sinergie e competenze del gruppo e nello stesso tempo, attraverso i country manager, assicurando una gestione diretta e vicina ai clienti che operano nei vari territori e diversi mercati.

In Italia
“L’attenzione per il cliente, l’approccio collaborativo e i valori imprenditoriali su cui si fonda la filosofia Cegeka sono i pilastri della nostra proposizione anche in Italia. Vogliamo crescere nel 2016. Vogliamo accompagnare le aziende nella digital transformation assistendole e supportandole in ogni fase. Il nostro obiettivo è essere il partner ICT di riferimento, anticipando la disruption dei modelli di business tradizionali.”

Stefania Donnabella – Amministratore delegato, Cegeka Italia